Contenzioso amministrativo

Compiti Ufficio Contenzioso considerato

L’ufficio contenzioso si preoccupa di gestire il recupero dei crediti derivanti da infrazioni a leggi o regolamenti, effettuati da persone fisiche o giuridiche, segnalati attraverso verbali che arrivano da:

  • NAS
  • SIAN (Servizio Igiene Alimenti)
  • Veterinari
  • Sanità Animale (es. omesso tatuaggio, abbandono d’animale, ecc…)
  • Guardia di Finanza per contrabbando sigarette
eccetera.

Generalità

Quando il verbale viene emesso il trasgressore ha 60 giorni di tempo per pagare la sanzione. In questo lasso di tempo si possono gestire i verbali attraverso la procedura di PreContenzioso.

Se il trasgressore non paga o paga oltre i 60 giorni, dalla procedura di precontenzioso viene inviata in automatico segnalazione all’Ufficio Contenzioso che prende in carico la pratica ed emette l’Ordinanza di Pagamento per la cifra iniziale maggiorata a seconda del caso.

Oltre all’emissione delle Ordinanze di Pagamento l’Ufficio Contenzioso si occupa di gestire i ricorsi, presentati dei trasgressori, ai verbali ed alle ordinanze. Nel primo caso fissando un’audizione con il trasgressore, ed eventualmente il suo avvocato, nella propria sede; nel secondo caso presentandosi di fronte al Giudice, di Pace od Ordinario, come controparte.

Per approfondire:

Manuale Conte (Gestione del Contenzioso)